Francesca Baglio

Medico Neurologo, IRCCS S. Maria Nascente - Fondazione Don Gnocchi di Milano

Il cervello ha la capacità di formare percorsi neuronali alternativi, che può sfruttare qualora la via principale smettesse di funzionare. All’interno di SoLongevity, io mi occupo del protocollo neurocognitivo, che consiste in screening e training personalizzati. L’obiettivo è di potenziare la connettività cerebrale, aumentando la possibilità del cervello di stimolare e utilizzare le sue strade alternative in presenza di un declino cognitivo legato all’età

Medico Neurologo, IRCCS S. Maria Nascente, Fondazione Don Gnocchi in Milano

Francesca Baglio è medico neurologo presso L’IRCCS S. Maria Nascente – Fondazione Don Carlo Gnocchi di Milano, dove è Research Coordinator del Laboratorio di risonanza magnetica (RMN), ed è Professore a contratto di Neurologia presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Nel corso della sua carriera è stata responsabile scientifica di numerosi progetti di ricerca nel campo delle Neuroscienze.

Presso la Fondazione Don Gnocchi, attualmente coordina le attività del Centro Avanzato di Diagnostica e Terapia Riabilitativa (CADiTeR) per la messa a punto di un innovativo processo di presa in carico e trattamento riabilitativo dei pazienti con disabilità o cronicità. È anche Responsabile Scientifico del progetto SIDERAAB, che ha l’obiettivo di progettare, sviluppare e validare una piattaforma per la continuità di cura al domicilio, supportata da tecnologie innovative per pazienti con patologie croniche.

Baglio è autrice di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali peer-reviewed e di oltre 80 contributi a conferenze scientifiche; è inoltre Associate Editor del Journal of Alzheimer’s Disease (JAD) e reviewer per riviste internazionali (Neurolmage, Journal of Alzheimer’s Disease, BioMed Research International, Biological Psychiatry, Frontiers Journals, Neurobiology of Aging).

Pin It on Pinterest