La scienza Solongevity

inflammaging, Longevità

Scienza della longevità: ecco cosa sappiamo

Si stima che l’essere umano abbia la capacità intrinseca di vivere oltre 115 anni. Ma quanto vivremo, e come, non dipende solo dai geni. Gli studi di epigenetica hanno dimostrato che esistono meccanismi in grado di riparare i danni del DNA e aumentare la longevità

Leggi l'articolo
Immunosenescenza, inflammaging

COVID-19, 5 regole che aiutano a prevenirlo

Gli anziani sono più suscettibili alle infezioni come quella da coronavirus SARS-CoV-2 a causa di fenomeni come l’immunosenescenza e l’inflammaging. Alla loro origine però ci sono alterazioni epigenetiche che possiamo influenzare attraverso il nostro stile di vita

Leggi l'articolo
Immunosenescenza

COVID-19, perché gli anziani sono più colpiti?

Invecchiando il sistema immunitario va incontro ad alterazioni e diventa meno efficiente. Ecco come processi quali immunosenescenza e inflammaging lo condizionano, esponendoci a maggior rischio di infezioni da parte di patogeni come il nuovo coronavirus SARS-CoV-2

Leggi l'articolo
dna, epigenetica

Perché invecchiamo? Scoperte 9 cause biologiche

Un gruppo internazionale di ricercatori ha individuato 9 “hallmark”: meccanismi chiave del processo di invecchiamento di tutti gli organismi e di molte malattie come cancro, diabete, patologie cardiovascolari e neurodegenerative. Centrale il ruolo dell’epigenetica

Leggi l'articolo
danni dna, sirtuine

Il tempo ci cambia, anche nel Dna. Ecco come

Nel corso della vita il codice genetico contenuto nelle nostre cellule accumula piccoli danni e i telomeri, le estremità dei cromosomi, si accorciano, rendendolo ancora meno stabile. Due fenomeni legati al processo di invecchiamento e alle malattie dell’età avanzata

Leggi l'articolo
invecchiamento cognitivo, riserva cognitiva

Età neuro-cognitiva: come cambia il cervello

Anche il cervello invecchia. La perdita di capacità cognitive è legata a cambiamenti neurobiologici, come l’assottigliamento della corteccia cerebrale. Oggi è possibile misurare questo processo e intervenire sia per rallentarlo sia per recuperare ciò che si è perso

Leggi l'articolo
muscoli, sarcopenia

Perché la forza diminuisce con la vecchiaia?

Tra i 30 e i 60 anni si perdono circa 7,5 Kg di massa muscolare in favore della massa grassa. È un fenomeno fisiologico legato all’invecchiamento, che può diventare patologico. In questo caso si parla di sarcopenia. Il declino muscolare, però, può essere prevenuto

Leggi l'articolo

Vuoi approfondire un tema scientifico relativo ai processi di invecchiamento o proporci un contributo divulgativo?

CONTATTACI

Pin It on Pinterest