Domande&Risposte Programma Age360

Q&A

In questa pagina puoi trovare alcuni approfondimenti su Age360 Program, la soluzione Solongevity per promuovere un profondo ringiovanimento organico partendo dai meccanismi che regolano il nostro organismo. Per qualsiasi ulteriore approfondimento non esitare a contattarci!

I temi trattati in questa pagina:

  • In cosa consiste in concreto il programma Age360?
  • Perchè il programma Age360 potrebbe essere interessante per me?
  • Ho tra i 50 ed i 60 anni, il programma Age 360 va bene per me ?
  • Il programma Age360 è adatta ad una donna in menopausa?
  • Ho oltre 60 anni, il programma Age 360 va bene per me ?
  • Si può svolgere il programma se si soffre di una patologie cardiaca, vascolare, metabolica, allergie o Infezioni frequenti?
  • Quanto costa il programma Age360?
  • Quanto tempo richiede il checkup?
  • Perchè il vostro programma è diverso da un programma di check-up standard?
  • Perché i programmi terapeutici durano 6 mesi?
  • Durante i lockdown come funziona il programma? Viene sospeso?
  • Perché il vostro programma nutrizionale è diverso da quello di un altro dietologo?
  • Perché il vostro programma di attività fisica è diverso da quello di una qualsiasi palestra?
  • Cosa prevede in concreto il training neurocognitivo?
  • Che impegno quotidiano assorbe seguire il programma terapeutico nella sua forma più completa?
  • Il programma Age360 è mutuabile?
  • Il costo del programma Age360 è deducibile dalla tasse sul reddito?

 

In cosa consiste in concreto il programma Age360?

Il programma Age360 ha come scopo il ringiovanimento organico e cognitivo con un approccio altamente personalizzato. Si compone di 2 momenti: il checkup e i programmi terapeutici.

Il checkup valuta lo stato di usura ed il funzionamento una serie di sistemi fisiologici (cardio-respiratorio, muscolo-scheletrico, metabolico, cognitivo ) più esposti all’invecchiamento, fornendo una età biologica e le sue determinanti. Questo checkup è realizzato con l’aiuto di 5 medici specialistici e personale qualificato, comprende sia esami del sangue che genetici, oltre a test effettuati con strumentazione all’avanguardia.

Sulla base delle risultanze del checkup, si possono avviare dei programmi di intervento dalla durata di 6 mesi sempre operati da specialisti con un doppio beneficio: un recupero di capacità fisiche-funzionali e cognitive nel breve, con benefici tangibili e percepibili, ed un’azione di prevenzione specifica per contrastare quei rischi patologici cronici a cui si è personalmente più esposti, potenziando i meccanismi di autorigenerazione del nostro organismo ed il riequilibrio ossidativo ed infiammatorio.

Tutti i programmi terapeutici prevedono un secondo checkup di chiusura per valutare e misurare i miglioramenti conseguiti.

 

Perchè il programma Age360 potrebbe essere interessante per me?

Dopo i 40 anni, si ha la netta sensazione che il nostro fisico e le nostre capacità cognitive siano diverse da quelle del periodo precedente: maggiori difficoltà di recupero dopo impegni intensi o dopo una serata di eccessi, una diversa capacità di concentrazione o esecuzione di un compito, una maggiore laboriosità digestiva, una coordinazione motoria meno rapida abbinata ad un tono muscolare rilassato, dei dolori articolari e qualche volta ossei, con possibili blocchi di segmenti scheletrici (spalla, bacino, schiena), una qualità del sonno diversa, meno riposante e defatigante, una pelle meno tonica e luminosa.

Sono tutti segnali che il nostro organismo sta cumulando “difetti” di funzionamento, come un effetto-catena. Ci sentiamo a disagio rispetto ad una vita professionale e personale ancora piena ed intensa, e sappiamo che questi cambiamenti accelereranno nel tempo.

Il programma Age360 è la risposta medico scientifica per contrastare questa fenomenologia, sia all’avvio dei primi segnali sia quando sono anni che li sperimentiamo. Il programma aiuta ad interrompere quella catena di difetti, stimolando la capacità autorigenerativa del nostro organismo.

 

Ho tra i 50 ed i 60 anni, il programma Age 360 va bene per me ?

Il programma Age360 è perfetto per questa fascia di età.

E’ il momento in cui il nostro fisico e il nostro cervello modificano in modo significativo le loro prestazioni, segnalando diversi fastidi e sintomatologie che possono aggravarsi nel corso del tempo. Stimolare le capacità autorigeneranti del nostro corpo, intervenire sui disordini organici e metabolici, supportare l’apparato muscolo-scheletrico e stimolare le funzioni cognitive è una strategia vincente per ritrovare energie e performances dei periodi precedenti e contrastare quelle situazioni che possono degenerare.

Il programma Age 360 è un vero investimento in salute per gustare di più la vita nell’immediato e anche in futuro.

 

Il programma Age360 è adatta ad una donna in menopausa?

Il programma Age360 è particolarmente adatto a supportare le donne in questo momento di cambiamento e nella fasi pre e post menopausa. Aiutandole a limitare i fastidi e contrastando quei disequilibri che nel medio periodo posso esporre a problematiche più importanti. Non interviene sul riequilibrio ormonale in modo diretto, ma sugli effetti dei disequilibri organici generati dalla mancanza del ciclo mestruale, aiutando a mitigarne gli effetti.

 

Ho oltre 60 anni, il programma Age 360 va bene per me ?

Il nostro organismo ha incredibili capacità rigenerative anche dopo i 60 anni. La scienza ha dimostrato che abbiamo un potenziale di vita di oltre 115 anni, quindi questa età ha ancora un grosso potenziale da esprimere.

I protocolli che abbiamo messo a punto hanno capacità di stimolare un forte ringiovanimento organico e cognitivo a prescindere dall’età. E’ chiaro che i risultati richiederanno un pò più di tempo per essere conseguiti e potranno essere impattati dalla presenze di patologie croniche in corso, ma questo nulla toglie alla loro efficacia.

 

Si può svolgere il programma se si soffre di una patologie cardiaca, vascolare, metabolica, allergie o Infezioni frequenti?

La presenza di patologie croniche non è un elemento ostativo nell’attuazione del programma Age360, molti dei protocolli che applichiamo al suo interno vengono dalla pratica clinica ed hanno dimostrato di migliorare le qualità di vita dei soggetti con queste problematiche.

Il chek-up ha la funzione di comprendere gli impatti organici e cognitivi di eventuali patologie croniche, identificando gli assi di intervento per ridurne gli effetti secondari.

I programmi terapeutici terranno conto di questa indicazione, modulandosi di conseguenza. Nel caso di patologie o di rischio di patologie, che si manifestassero durante il check-up, ci occuperemo di pianificare l’accompagnamento del soggetto in strutture del SSN o privato convenzionate.

 

Quanto costa il programma Age360?

il programma Age360 ha come scopo il ringiovanimento organico e cognitivo e si compone di 2 momenti: il check-up e i programmi terapeutici.

Queste 2 fasi possono essere acquistate separatamente. Anche all’interno dei programmi terapeutici, si può decidere di fare acquistare l’insieme delle proposte che singoli percorsi.

Il check-up si svolge nell’arco di 24 ore di permanenza presso il centro e, oltre a tutte le visite specialistiche e gli esami, include il soggiorno presso la struttura con pasti compresi ed appartamento privato a disposizione. Il prezzo del pacchetto check-up e di quelli terapeutici può variare in funzione dallo stato di salute corrente del cliente.

Il programma terapeutico parte da una base molto completa ma viene personalizzato sulle specifiche esigenze di ciascun cliente. Un preventivo richiede un contatto telefonico da parte del nostro medico coordinatore al fine di affinare una proposta la più adeguata possibile ai bisogni. Il prezzo standard è allineato ai prezzi di mercato dei check-up tradizionali.

I programmi terapeutici coprono 6 mesi di visite medico-specialistiche, assistenza continua da remoto, monitoraggio dei progressi ed un secondo check-up finale a chiusura del programma. il prezzo base di queste prestazioni è comparabile ad un ciclo di cura classico presso un medico specialista, e può essere arricchito con una serie di servizi accessori.

In ogni caso tutte le nostre prestazioni sono a carattere medico e rientrano nel quadro della deducibilità fiscale (19%) al momento della dichiarazione dei redditi.

 

Quanto tempo richiede il checkup ?

Il programma checkup richiede 24h in clinica mentre la refertazione conclusiva, con restituzione della visione d’insieme, viene messa a disposizione 2 settimane dopo la sessione.

Questi tempi si giustificano con la completezza degli esami effettuati che coinvolgono 5 specialisti ed una serie di misurazioni che debbono essere effettuate a digiuno o lontano dai pasti. La rielaborazione degli esami di laboratorio, in particolare di quelli genetici ed epigenetici, oltre al confronto tra tutti gli specialisti per avere una visione olistica dello status fisico-cognitivo del soggetto e delle aree di intervento/miglioramento spiegano la necessità di 2 settimane per la restituzione, che avverrà a cura del Medico Coordinatore (focal point antiage) con il quale si potranno discutere, comprendere e valutare i risultati conseguiti.

 

Perchè il vostro programma è diverso da un programma di check-up standard?

I classici programmi di check-up hanno l’obiettivo di evidenziare/escludere la presenza ed insorgenza di patologie.

La loro attività si conclude con una fotografia di alcuni apparati fisiologici e, nel caso, con la richiesta ulteriori esami di approfondimento per escludere l’insorgenza/presenza di una specifica patologia.

L’intero programma Age360 pone al centro lo stato di salute attuale del soggetto in ottica di invecchiamento organico, ovvero valutando l’età ed il funzionamento di sistemi organici essenziali e la loro corretta interdipendenza.

L’obiettivo è identificare, in anticipo se possibile, i disequilibri che impediscono il funzionamento ottimale di questi apparati e misurare quei fenomeni (stress ossidativo, infiammazione, dismetabolismi, scompensi, comportamenti, abitudini) alla base del loro mal funzionamento, valutando il loro contributo allo stato di invecchiamento organico del nostro corpo.

Al centro del nostro check up vi è il metabolismo, l’infiammazione organica, lo status muscolo-scheletrico e quello cardio-circolatorio e le proprie capacità cognitive, ovvero tutte quelle condizioni la cui degenerazione impatta la qualità di vità nell’immediato e l’aspettativa di salute in futuro.

 

Perché i programmi terapeutici durano 6 mesi?

Il nostro organismo ha intrinseche capacità rigenerative, ma per essere stimolate necessitano di un lavoro nel tempo.

Non esistono “pillole” dell’immortalità ma degli equilibri metabolici ed immunitari che debbono essere correttamente stimolati e supportati per esprimere tutto il loro potenziale di longevità. Per questa ragione abbiamo disegnato dei programmi terapeutici che vedono lo specialista estremamente proattivo verso il soggetto ed un aggiustamento costante della terapia sulla base delle risposte individuali. La durata di 6 mesi vuole produrre cambiamenti sostanziali e durevoli anche dopo, anche se non occorre attendere la fine del periodo per percepire i benefici.

Il punto di partenza del soggetto in termini di capitale salute, unitamente al livello di impegno personale e di adesione ai protocolli, giocano un ruolo essenziale nel raccogliere i frutti prima del tempo e nel renderli strutturali.

 

Durante i lockdown come funziona il programma? Viene sospeso?

Se il check-up richiede un soggiorno in clinica, la sua esecuzione potrebbe risentire delle restrizioni del momento.

I nostri programmi terapeutici però sono disegnati per essere operati con una combinazione di attività nel centro e in autonomia presso il proprio domicilio, oppure in mobilità. Il nostro sistema di Teleassistenza e l’accesso alla piattaforma tramite PC o Cellulare, permette in ogni istante di avere sotto controllo i vari programmi avviati, le attività da svolgere ed i risultati conseguiti, come l’assistenza del medico specialista.

Eventuali futuri lockdown non impatteranno i programmi già avviati, cosi che tutti i soggetti potranno continuare ad impegnarsi nel migliorare la propria situazione organica e cognitiva anche all’interno del proprio spazio domestico

 

Perché il vostro programma nutrizionale è diverso da quello di un altro dietologo?

Partendo dalle risultanze del check-up, il programma nutrizionale che proponiamo ha l’obiettivo primario di riequilibrare il metabolismo del soggetto e ridurne lo stato infiammatorio, adattandosi ai suoi fabbisogni e alle attività quotidiane. Questo può esprimersi in una eventuale perdita di peso, che diventa un obiettivo solo in specifiche condizioni (ie. profilassi preventiva).

Non applichiamo formule pre-costituite ma adattiamo la strategie nutrizionali ed il suo piano applicativo alla specifica necessità e status fisico-cognitivo della persona, in modo da stimolare tutti quei processi metabolici utili al miglioramento della salute e alla longevità dell’organismo.

Il nostro target primario è lo stimolo dei geni della longevità e si articola in 3 fasi: riequilibrare l’apparato gastro-intestinale, ribilanciare il metabolismo e potenziare il metabolismo cellulare.

Questa possibilità di iper-personalizzazione è legata alla completezza del quadro sanitario che otteniamo durante il check-up e che non ha equivalenti sul mercato della semplice consultazione nutrizionale.

 

Perché il vostro programma di attività fisica è diverso da quello di una qualsiasi palestra?

Partendo dalle risultanze del check-up, il programma di attività fisica che proponiamo si compone di protocolli pensati in sincrono con gli obiettivi del programma di ribalanciamento metabolico e di recupero di alcune performance nell’area neurocognitiva. La combinazione di esercizi specifici per ogni protocollo è stata realizzata sulla base della loro dimostrata capacità di agire sulla prevenzione ed il recupero di scompensi funzionali.

L’azione sul metabolismo e sull’apparato muscolo-scheletrico, compensando eventuali problemi posturali, sono al centro del programma di allenamento che sviluppiamo in sincro con il protocollo nutrizionale-metabolico.

Lo sviluppo e stimolo della propecezione e delle funzioni motorio-percettive restano gli obiettivi primari del programma di allenamento che sviluppiamo in sincro con il protocollo neurocognitivo.

Ovviamente recupero di elasticità, forza e resistenza muscolare, coordinazione motoria e tonicità muscolare sono gli effetti percepibili delle diverse routine che abbiamo sviluppato, ispirati dagli studi della Harvard Medical School e dalle più recenti applicazioni della medicina riabilitativa.

 

Cosa prevede in concreto il training neurocognitivo?

Partendo dalle risultanze del check-up, il programma di allenamento cognitivo disegna una serie di esercizi operabili su PC e Smartphone, spesso sotto forma di giochi e quiz, per stimolare specifiche facoltà cognitive. Alcuni esercizi si svilupperanno con l’aiuto del neuropsicologo, ma la maggior parte attraverso l’uso di una piattaforma qualificata, che adatterà il livello di allenamento in funzione dei risultati conseguiti dal soggetto.

La costanza di applicazione avrà un impatto sorprendente nello stimolare la plasticità celebrare, facendo ritrovare delle performance tipiche di una età più giovane. Il dominio motorio-percettorio avrà necessità di essere stimolato anche con il protocollo di attività fisica specifico per conseguire miglioramenti significativi.

 

Che impegno quotidiano assorbe seguire il programma terapeutico nella sua forma più completa?

I programmi terapeutici si possono sottoscrivere singolarmente o in combinazione.

Ovviamente l’efficacia ottimale la si otterrà nel caso di attivazione di tutti i pacchetti in contemporanea. In quest’ultima configurazione, l’impegno alimentare non avrà alcuno impatto significativo in termini di tempo, mentre la combinazione di impegno fisico e cognitivo non supererà i 30′ al giorno, sapendo che ognuno potrà pianificarli secondo le sue esigenze, sfruttando la nostra piattaforma di cura disponibile su PC e Cellulare.

 

Il programma Age360 è mutuabile?

I nostri servizi, non sono ancora mutuabili, ma usufruiscono della deducibilità fiscale del 19% come spese mediche. L’attuale SSN è concentrato sull’attività di cura delle patologie e non sulla prevenzione, una situazione in evoluzione ma che richiederà del tempo per riconoscere il valore fondamentale della prevenzione attiva.

 

Il costo del programma Age360 è deducibile dalla tasse sul reddito?

I nostri servizi, non sono ancora mutuabili, ma usufruiscono della deducibilità fiscale del 19% come spese e prestazioni mediche.

Pin It on Pinterest